Edizioni

UN’IDEA
DI INDIA

di Massimo Saretta, con prefazione di Luca Beatrice

Un’idea di India, di Massimo Saretta, non è eslusivamente un libro di fotografie sull’India, ma anche un vero e proprio viaggio dentro noi stessi. Attraverso uno sguardo indagatore e curioso, l’autore di questi scatti conduce l’osservatore fin dentro quei luoghi d’oriente – amati e osannati dai viaggiatori, destinazioni oniriche per i pellegrini dell’anima – che tanto differiscono dalla contemporaneità occidentale. L’arte fotografica racchiusa nel volume, densa di cromatismi e forti contrasti, rappresenta una scintilla esistenziale oggettiva e accende una fiamma di consapevolezza negli occhi di chi guarda. Con la sua visione artistica, sociale e antropologica, capace di penetrare il mosaico indiano sia nel paesaggio che nei volti della gente, Saretta diventa un traghettatore dello spirito: colori, suoni e odori trasudano dalle pagine e restano impresse nella coscienza dello spettatore. Un’idea di India è una raccolta di fotografie sorprendenti scattate nell’intervallo temporale dal 2010 al 2017: momenti quotidiani, rituali mistici e curiosità penetranti caratterizzano la forza e l’antichità del popolo indiano, oltre che la potenza di un paese in crescita ad una velocità impressionante. Un’idea meravigliosa dell’India – luogo d’origine della spiritualità per eccellenza, così come di contraddizioni ed estremismi – che, attraverso l’obiettivo di Massimo Saretta, si trasforma in bellezza autentica, divenendo termine di paragone con la nostra modernità e con l’universo intimo di ciascuno.

Prezzo: 59,00 €

Acquista